Disidratazione anziani, i principali sintomi

" Con il freddo pungente, aumentano i casi di disidratazione negli anziani. Conosciamo meglio i sintomi di questa condizioni, così da intervenire tempestivamente. "

Data: 31/1/19 | Vista: 84

Disidratazione anziani, i principali sintomi

Disidratazione anziani, conosciamola meglio per intervenire subito! 

Durante l'inverno, lo stimolo della sete di attenuta molto, specie nei soggetti anziani e nei bambini, che non sentono la necessità di bere alcunché. Tale condizione è molto pericolosa specie per gli anziani, poiché si incorre nel rischio di disidratazione. Nel nostro approfondimento di oggi parleremo proprio dei sintomi della disidratazione negli anziani, così da conoscerli meglio e capire quando è il momento di intervenire.

Intanto, ti ricordiamo che sei hai domande per lo staff circa la nostra residenza per anziani, siamo qui a tua completa disposizione: contattaci subito!

Sintomi di disidratazione dell'anziano, come individuarli?

Capire se un anziano soffre di disidratazione significa controllarlo e verificare che determinate condizioni sia presenti o meno. Un anziano disidratato, infatti, potrebbe avere una secchezza della bocca e delle mucose evidente, con labbra bianchicce o violacee; così come la presenza di bulbi oculari infossati. 

Febbre eccessiva e assenza di sudorazione sono difficili da definire in pieno inverno, mentre è più semplice evidenziare la presenza di uno stato di debolezza generale, crampi muscolari e tachicardia, episodi tipici legati alla disidratazione nell'anziano. 

Uno o più di questi sintomi deve far scattare un campanello d'allarme, poiché vuol dire che c'è una disidratazione in corso alla quale bisogna porre rimedio subito. 

Trucchi per far bere un anziano

Per scongiurare il rischio di disidratazione, occorre che l'anziano ripristini i liquidi, bevendo. Ma come far bere un anziano? I trucchi ci sono e, specie d'inverno, potrebbero anche essere piacevoli. 

Ad esempio, si può puntare su abbondanti brodini vegetali oppure su bevande e tisane calde, magari senza eccedere con lo zucchero. Anche l'acqua aromatizzata può rappresentare una valida alternativa, così come lo sono succhi di frutta, centrifughe e spremute con frutta e verdura di stagione.

Cerchi assistenza per una persona anziana? Contattaci: siamo a pochi chilometri da Roma e da Viterbo!

Richiedi Informazioni

"Disidratazione anziani, i principali sintomi "

Voto: 5 su 5
di 1 votanti.

Voti Articolo


Torna Su
Aiuto
Hai bisogno di aiuto?