Assistenza anziani in aeroporto, come richiederla

" Viaggiare e spostarsi in aereo è un diritto di tutti, ma come richiedere l'assistenza per gli anziani in aeroporto? Ne parliamo nell'approfondimento di oggi. "

Data: 29/10/18 | Vista: 148

Assistenza anziani in aeroporto, come richiederla

Assistenza anziani in aeroporto, viaggiare è un diritto di tutti!

Secondo quanto stabilito dall'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile, l'ENAC, tutti hanno diritto a volare, compresi i soggetti con mobilità ridotta e/o disabili. Dunque, l'assistenza per gli anziani in aeroporto è garantita per legge, ma occorre organizzarsi per tempo e verificare che la compagnia di volo scelta non dia delle particolari condizioni.

Facciamo assieme il punto della situazione per capire meglio come muoversi in questi casi. Intanto ti ricordiamo che se cerchi assistenza per una persona anziana, puoi chiederci maggiori informazioni subito: contattaci

Chi ha diritto all'assistenza in aeroporto

Chi vola da o per i Paesi che hanno aderito all'EFTA ha diritto all'assistenza in aeroporto, a patto che si rientri in una o più di queste categorie:

  • soggetti ipovedenti o non vedenti
  • soggetti con disabilità o problemi uditivi
  • soggetti con disabilità mentale
  • soggetti con disabilità motoria 

In ogni caso, tutti i soggetti in età avanzata hanno sempre diritto all'assistenza che, lo precisiamo, è assolutamente gratuita, ma deve essere richiesta all'atto dell'emissione del biglietto e comunque non oltre le 48 ore prima di partire. 

Come richiedere l'assistenza per anziani in aeroporto

Gli anziani che vogliano avvalersi dell'assistenza in aeroporto devono farne richiesta nei tempi e nei modi previsti dalla compagnia di volo prescelta, ma in genere è buona norma non andare oltre le 48 ore prima dell'operativo. Al momento dell'emissione del biglietto aereo, l'anziano o l'agenzia deve specificare di che tipo di assistenza di necessiti: in questo modo, sul biglietto verrà aggiunto un codice specifico che aiuterà gli operatori in aeroporto ed in volo a sapere di quale specifico aiuto abbisogna il passeggero. 

In linea generale, i codici più usati sono il WCHR, che segnala l'impossibilità del passeggero di salire o scendere le scale, così come di percorrere lunghi tragitti in autonomia; il WCHS, indica i passeggeri che non possono camminare in autonomia per lunghi tratti, ma che non necessitano di assistenza a bordo; il WCHC, che indica i passeggeri che necessitano di assistenza totale. Naturalmente, ciò varia a seconda dei casi. Maggiori informazioni possono essere reperite nel documento allegato in fondo a quest'articolo.

Cerchi assistenza per una persona anziana? Contattaci, ti risponderemo in pochissimo tempo! 


Torna Su
Aiuto
Hai bisogno di aiuto?