Anziano fragile, come riconoscere la sindrome

" La sindrome dell'anziano fragile è molto complessa sia da gestire, che da riconoscere. Facciamo il punto della situazione assieme per cercare di comprendere meglio questa particolare condizione. "

Data: 27/2/19 | Vista: 148

Anziano fragile, come riconoscere la sindrome

Anziano fragile, fondamentale riconoscerlo subito

Avere a che fare con le patologie degli anziani e capirne la natura non è sempre semplice e la sindrome dell'anziano fragile ne è una dimostrazione. È però fondamentale riconoscerla quanto prima, così da poter agire tempestivamente con una terapia ad hoc. 

Prima di entrare nel vivo dell'argomento di oggi, ti ricordiamo che lo staff è a tua disposizione per rispondere a tutte le tue domande sulla nostra residenza per anziani: contattaci subito!

Chi è l'anziano fragile?

L'anziano fragile è colui che subisce la normale riduzione della condizioni cliniche ottimali, provocando una maggiore esposizione della propria salute – fisica e psichica – a complicanze a cascata che possono presentarsi anche a seguito di una banale influenza. 

Secondo la letteratura, sarebbero le donne ad essere maggiormente esposte alla sindrome dell'anziano fragile. In ogni caso, tale condizione si manifesta solo negli over 75. 

Come riconoscere la sindrome dell'anziano fragile

Trattandosi di una patologia complessa, riconoscere un anziano fragile non è cosa semplice, poiché possono esserci dei campanelli d'allarme comuni ad altre patologie della terza età e dunque sottovalutare l'osservazione. In ogni caso, però, resta fondamentale monitorare l'anziano e comunicare al proprio medico di fiducia eventuali cambiamenti. 

In linea generale, se un anziano perde peso o si stanca con facilità ed in maniera ingiustificata, è molto probabile che vi sia qualcosa che non va. Allo stesso modo, se noti una riduzione della forza e dell'attività fisica quotidiana (anche solo camminare più lentamente), comunica la cosa al tuo medico di fiducia, perché potrebbe trattarsi di qualcosa di importante e da non sottovalutare. 

Sarà poi cura del medico consigliare accertamenti e visite specialiste per analizzare il singolo caso, così da intervenire tempestivamente ed attenuare la condizione. 

Cerchi assistenza per una persona anziana? Contattaci, ti risponderemo in pochissimo tempo! 


Torna Su
Aiuto
Hai bisogno di aiuto?