Osteoporosi, consigli per chi va in vacanza

" L'estate è un periodo particolarmente a rischio per chi soffre di osteoporosi. Non perderti i nostri consigli: ti aiuteranno a proteggere la tua salute anche in vacanza! "

Data: 18/7/16 | Vista: 429

Osteoporosi, consigli per chi va in vacanza

Osteoporosi: i consigli per trascorrere un'estate serena

L'osteoporosi è una delle patologie più frequenti tra le donne in menopausa: deve essere tenuta sotto controllo per evitare il rischio di fratture. Le fratture, in particolare, sono dovute a una delle sue più comuni conseguenze: la fragilità ossea. A soffrirne, secondo gli esperti, sono circa il 30% delle donne in menopausa.

Continua a leggere per scoprire i consigli che ti aiuteranno a vivere al meglio anche d'estate e se hai bisogno di assistenza per una persona anziana, siamo a tua disposizione: contattaci adesso! Ti risponderemo in pochissimo tempo!

“Stop alle fratture”, una interessante campagna contro l'osteoporosi

“Stop alle fratture” è il titolo di una campagna contro l'osteoporosi portata avanti da una serie di esperti in questo settore con l'obiettivo di sensibilizzare in particolar modo le donne in menopausa al non sottovalutare la fragilità ossea in estate durante le vacanze.

Gli esperti hanno raccolto nell'opuscolo allegato a questo post una serie di consigli da tenere sempre a mente per cercare di evitare il rischio di cadute anche in estate quando si è meno attenti ai problemi di salute.

I consigli per combattere l'osteoporosi anche d'estate

I consigli forniti dagli esperti sono in tutto sette e sono particolarmente indicati a tutte le donne con più di 50 anni.

1# - Indossare sempre scarpe adatte anche quando si è in vacanza: le migliori sono quelle con tacco basso e antiscivolo.

2# - Bisogna viaggiare in modo sicuro qualsiasi mezzo di trasporto si scelga. Se si viaggia in treno o in aereo in particolare, l'ideale è scegliere i posti vicino il corridoio per poter stendere meglio le gambe.

3# - Il soggiorno in hotel deve essere adeguatamente sicuro: le camere devono essere ben illuminate e i bagni dotati degli ausili necessari in modo da poterli utilizzare in serenità.

4# - Non dimenticare a casa i farmaci: è importante proseguire le terapie prescritte anche nei mesi estivi in modo da non aggravare la situazione.

5# - Al rientro dalle vacanze non bisogna dimenticarsi di sottoporsi alle visite mediche prenotate così da tenere sotto controllo l'osteoporosi e adeguare le terapie alle necessità.

6# - Il sole aiuta a rinforzare le ossa ma se necessario assumi degli integratori di vitamina D. Abbi cura, inoltre, di nutrirti di numerosi alimenti contenenti il calcio, fondamentale per la salute delle ossa.

7# - Pratica attività fisica quotidiana in base alle tue caratteristiche fisiche: mantenersi in movimento è importante soprattutto per chi è in ripresa da un intervento chirurgico.

Hai bisogno di assistenza per un anziano? Siamo a tua disposizione: contattaci subito! Ti risponderemo in pochissimo tempo!

Scarica il file PDF

Scarica il file PDF

Richiedi Informazioni

"Osteoporosi, consigli per chi va in vacanza "

Voto: 5 su 5
di 1 votanti.

Voti Articolo


Torna Su
Aiuto
Hai bisogno di aiuto?