Fabbisogno calorico anziani, consigli per una corretta alimentazione

" Tener conto del fabbisogno calorico negli anziani è molto importante perché permette di assicurare loro una sana alimentazione e una migliore qualità della vita. Scopri di più sul sito! "

Data: 24/8/16 | Vista: 6768

Fabbisogno calorico anziani, consigli per una corretta alimentazione

Fabbisogno calorico anziani, indicazioni utili per un'alimentazione sana

Tenere in considerazione il fabbisogno calorico degli anziani è molto importante al fine di poter assicurare loro una migliore qualità della vita. Gli anziani, infatti, sono tra i soggetti a maggior rischio di malnutrizione.

Continua a leggere per scoprire i dettagli e se hai bisogno di una casa di riposo, siamo a tua disposizione: contattaci ora! Ti risponderemo in pochissimo tempo!

Fabbisogno calorico negli anziani, di cosa si tratta?

Il fabbisogno calorico indica orientativamente la quantità di calorie di cui ognuno di noi ha bisogno per permettere al nostro organismo di restare in salute più a lungo. Questa quantità varia nel corso della vita: man mano che si diventa anziani, in particolare, tende a diminuire.

Il fabbisogno calorico, però, non è uguale per tutti perché varia anche da persona a persona: è influenzato, infatti, da fattori quali il sesso, il clima, l'altezza, il peso corporeo, la quantità di attività fisica, ecc. Per conoscerlo nel dettaglio, quindi, è utile rivolgersi a un nutrizionista o un dietologo esperto.

Fabbisogno calorico orientativo negli anziani

Come anticipato il fabbisogno calorico negli anziani tende a essere inferiore rispetto a quello dei più giovani. Gli esperti, infatti, indicano che a partire dai 40 anni la quantità di calorie necessarie al nostro organismo per restare in salute diminuisce del 5% circa ogni 10 anni fino ai 60 anni. Dai 60 ai 70 anni, invece, diminuisce del 10% e dopo i 70 anni di un ulteriore 10%.

Fino ai 74 anni, in particolare, il fabbisogno calorico degli anziani tende a variare tra le 1850 e le 2200 calorie circa negli uomini e tra le 1600 e le 1900 calorie nelle donne. Dai 75 anni in poi, invece, è stato stimato che gli uomini hanno un fabbisogno calorico compreso orientativamente tra le 1700 e le 1900 calorie e le donne tra le 1500 e le 1700 calorie.

Nella scelta della corretta alimentazione, però, non bisogna tener conto soltanto del fabbisogno calorico ma anche del corretto equilibrio tra i vari elementi nutritivi che garantiscono la vita. La corretta combinazione tra proteine (circa il 15% del fabbisogno calorico complessivo), grassi (circa il 25% del fabbisogno calorico) e carboidrati (circa il 60% del fabbisogno calorico) aiuta a evitare il rischio di un'alimentazione troppo sbilanciata che può sfociare nella malnutrizione.

Hai bisogno di una casa di riposo per anziani? La nostra struttura è a tua disposizione! Contattaci ora: ti risponderemo in pochissimo tempo!

Richiedi Informazioni

"Fabbisogno calorico anziani, consigli per una corretta alimentazione "

Voto: 5 su 5
di 1 votanti.

Voti Articolo


Torna Su
Aiuto
Hai bisogno di aiuto?