Allenare il cervello, esercizi per anziani

" Alcuni esercizi per anziani aiutano ad allenare il cervello cercando di ridurre il rischio di demenze. Scopri i nostri suggerimenti sul sito! "

Data: 21/9/17 | Vista: 68

Allenare il cervello, esercizi per anziani

Allenare il cervello con gli esercizi: una buona abitudine per gli anziani

La demenza è una delle patologie neurologiche che gli anziani temono di più. La cosa positiva è che allenare il cervello con dei piccoli esercizi quotidiani aiuta a prevenirla e, di conseguenza, a condurre una vita più attiva. Sono molte le persone che considerano la perdita di memoria come uno degli effetti dell’età ma facendo esercizi e mantenendo il cervello in allenamento è possibile abbassare le possibilità di sviluppare questa patologia.

Hai bisogno di assistenza per una persona anziana? Scopri i nostri servizi oppure contattaci subito! Ti risponderemo in poco tempo!

Cos’è la demenza senile?

La demenza è una patologia neurologica caratterizzata in primo luogo dalla perdita della memoria. Solitamente piccole dimenticanze possono essere osservate anche nella vita quotidiana: il dimenticare dove aver appena poggiato le chiavi, per esempio, è abbastanza tipico soprattutto se tende a riproporsi giorno dopo giorno e a coinvolgere anche oggetti diversi.

Questi piccoli segnali d’allarme non vanno sottovalutati e insieme a una visita medica accurata è possibile iniziare a praticare dei piccoli esercizi che aiutano a mantenere il cervello attivo e a contrastare la perdita di memoria.

Allenare il cervello con giochi divertenti

Oltre a essere utili gli esercizi per il cervello sono spesso anche estremamente divertenti e aiutano a passare il tempo in compagnia. Uno dei giochi più indicati in questi casi è la risoluzione di indovinelli e puzzle: sia che si tratti di esercizi con le parole, sia che siano con i numeri i puzzle migliorano la memoria a lungo termine e la memoria visiva.

La soluzione di piccoli problemi matematici, soprattutto a mente, è anche un semplice ed efficace esercizio per il cervello. Farlo in compagnia di un nipotino o di una nipotina poi può diventare ancora più divertente e stimolante.

Può risultare utile, inoltre, cercare di memorizzare le poesie che si amano di più, quelle che maggiormente ispirano in modo che l’esercizio diventi più semplice e piacevole. Sulla stessa scia è un buon esercizio anche aiutare i nipotini a imparare a memoria poesie o tabelline.

Gli hobby, un ottimo modo per allenare il cervello degli anziani

Oltre agli esercizi può risultare utile anche iniziare a coltivare un hobby soprattutto se sì è in pensione e si ha a disposizione un bel po’ di tempo libero. Avere un hobby, infatti, ha un doppio vantaggio: permette di mantenersi occupati senza annoiarsi e aiuta a mantenere il cervello attivo.

Lasciati trasportare dalla curiosità!

La curiosità è una delle chiavi più importanti che aiutano il cervello a mantenersi attivo e vitale. Oggi abbiamo così tante informazioni a disposizione che ci si può informare facilmente su qualsiasi tipo di argomento leggendo libri o semplicemente navigando sul web.

Questi semplici esercizi possono aiutare a mantenere il cervello più attivo e anche se non rappresentano sicuramente la cura per la demenza possono comunque riuscire a contrastare la perdita di memoria.


Hai bisogno di assistenza per una persona anziana? Non esitare! Contattaci subito: ti risponderemo in poco tempo!

Richiedi Informazioni

"Allenare il cervello, esercizi per anziani "

Voto: 5 su 5
di 1 votanti.

Voti Articolo


Torna Su
Aiuto
Hai bisogno di aiuto?